Come si viaggia restando immobili? Con la fantasia, scorrendo le mappe, i biglietti, le monete, i francobolli, le cartoline...

martedì 8 giugno 2010

12. Il Sudafrica

E dove andiamo oggi? Mah, visto che venerdì cominciano i Mondiali di calcio, potremmo andare in Sudafrica. Alla nostra maniera.

Che ne dite di questi passeri sulla moneta da 1 centesimo di rand?




E dello gnu dalla coda bianca che corre sulla bellissima moneta da 2 centesimi?



E della gru sui 5 centesimi?




E poi ancora c’è la pianta di aloe sul nichel dei dieci centesimi…



…e le calle sull’omologa moneta d’ottone.




Calle e strelitzie anche sulla moneta da 50 centesimi…


…e l’antilope sul rand



Il Sudafrica è il paese più sviluppato del continente e non è un caso che sia stato il primo paese africano scelto per ospitare i Campionati del mondo di calcio. Ha ritmi di crescita e strutture economiche che competono con quelle dei paesi industrializzati: la sua elevata ricchezza è dovuta agli importanti giacimenti minerari: la prima parola che viene in mente pensando al Sudafrica, ora che l’apartheid è per fortuna un ricordo, è “diamanti”.




Ma il paese è ricco anche d’oro, uranio, antimonio, manganese, nichel, carbone ferro e rame. A noi viaggiatori immobili interessano però maggiormente le bellezze naturali: gli altipiani che elevano un bordo sulla costa (i Monti dei Draghi), la pianura costiera, i monti a isola detti kopjes, le splendide località sull’oceano…







Ho parlato dei mondiali. Ecco qualche stadio:


 


Buon viaggio dalla comoda poltrona e Forza Azzurri!
Fotografie: Monete © Daniele Riva / Francobolli © Mineral Stamps / Paesaggi: © Photography Match / Stadi © SA Football World Cup /

5 commenti:

Marzia ha detto...

Spettacolari i Monti dei Draghi, bello farci un giretto anche comodamente seduti alla poltrona!

DR ha detto...

ADRIANO PARRACCIANI tramite FACEBOOK
-------------------------------------

sempre belli questi tuoi post :-)
Ho notato il motto sulla moneta da 1 Rand: SOLI DEO GLORIA che più o meno dovrebbe significare "solo per la gloria di Dio". Si tratta di una formula latina alla base della riforma protestante e quindi a testimonianza del passato britannico del paese uscito dal Commonwealth nel 1961, Infatti fino a quella data era in uso la sterlina

DR ha detto...

@ Marzia: l'idea di questo blog è proprio quella. certo, se un giorno dovesse capitare di andarci, nessuno si tira indietro...

@ Adriano: "Gloria a Dio solo"... sì, sono piccole cose, dettagli, ma testimoniano la storia di un popolo

concetta t. ha detto...

terra di grossi contrasti,pochissimi ricchi e tantissimi poveri, non so se hai visto il film
"Blood diamond" http://it.wikipedia.org/wiki/Blood_Diamond_-_Diamanti_di_sangue
...terribile!!!
però deve essere un posto stupendo!!!

Vania e Paolo ha detto...

...anni fà...parlai..con una signora di CapeTown...(maestra d'asilo)...e mi descrisse alcuni suoi insegnamenti....più o meno...e rimasi sconvolta..perchè mi disse che alcune volte facevano lezioni per il modo super tecnologico..in video conferenza...con l'America...anche per i bimbi piccoli di 4 /5 anni.

...bellissimi gli stadio...senza togliere alla natura.
Vania